Il 2 ottobre 2002, a Bologna, abbiamo fondato la Compagnia Fantasma.

Perché? Perché siamo un gruppo di artisti, e di amici, a cui piace lavorare insieme. Perché il teatro ci dà la possibilità di convogliare in un unico mezzo espressivo interessi e passioni che accompagnano ognuno di noi da molti anni. La letteratura, il suono e il ritmo della parola, la musica, e ovviamente la recitazione, sono i punti fondamentali del nostro lavoro di ricerca e di tutte le nostre produzioni. Fin dall’inizio “appariamo”, oltre che nei teatri, anche nei pub, nelle osterie, nei circoli di aggregazione sociale ed alle feste popolari e anche nelle radio. Vogliamo ristabilire un rapporto di vivo interesse tra spettatori e ascoltatori, anche occasionali, di un evento teatrale e l’evento stesso, cercando di superare i limiti dentro i quali sempre più il teatro istituzionale si sta rinchiudendo.